Sei qui: Home Comunicati stampa Acquisizione al patrimonio comunale di beni demaniali

Acquisizione al patrimonio comunale di beni demaniali

PDF  Stampa  E-mail  Lunedì 27 Giugno 2011 16:56

La Giunta Comunale di Brindisi ha approvato, in data odierna, una delibera riguardante la volontà di acquisire al patrimonio comunale i beni resi disponibili nella città di Brindisi dall’Agenzia del Demanio.

Con lo stesso atto deliberativo l’Esecutivo comunale ha stabilito di chiedere di poter acquisire alcuni beni culturali che rappresenterebbero una concreta opportunità per il territorio. In tal senso, l’Amministrazione Comunale ha già predisposto la richiesta di attivazione del procedimento,l illustrando le finalità e le linee strategiche generali che si intendono perseguire attraverso l’acquisizione del bene.

Tra questi figurano, in particolare, il Castello Alfonsino, l’ex Caserma Ederle, l’ex Caserma Carafa e l’ex Parco Bove.

“E’ evidente – ha affermato il Vice Sindaco Mauro D’Attis – che intendiamo fare tutto il possibile perché il Castello Alfonsino entri a far parte del patrimonio comunale, affinché lo stesso possa essere utilizzato anche per la promozione turistica della città di Brindisi”.

Download documenti:

Elenco beni trasferibili (.pdf)

Richiesta trasferimento (.pdf)

 

 

Valid XHTML 1.0 Strict CSS Valido! accessibilità